Isotta vince la XVII edizione

Isotta vince la XVII edizione

Premio Bianca d‘Aponte

Premio Bianca d‘Aponte

Il premio per le cantautrici italiane emergenti che vogliono esprimere la propria arte

ISOTTA vince la XVII edizione

ISOTTA vince la XVII edizione

dicono di noi

Galleria foto

le passate edizioni

concerti



torna indietro

1 edizione 

Grande partecipazione di pubblico, emozioni, qualità dei brani selezionati e delle partecipanti, hanno sancito il successo della prima edizione del concorso nazionale per sole cantautrici “sono un’isola: Io, donna per una canzone d’autore – Premio Bianca d’Aponte”.

La finale, svoltasi il nella splendida cornice del Teatro Cimarosa, si è tenuta in due serate il 14 e 15 ottobre ed ha visto la partecipazione di Alfredo Rapetti e Oscar Avogadro, mostri sacri della musica italiana, che hanno dato prestigio alla giuria, presieduta da Brunella Selo, madrina delle serate, costituita da amici di Bianca, ex allievi del CET, la scuola di Mogol, che aveva frequentato due volte. Tra gli ospiti Carlo Mazzoni, cantautore aversano entrato nell’entourage di Celentano, e con lui Massimo Sonetti, noto come ispettore Guerra nel telefilm “La squadra”; e ancora il fantastico duo chitarristico, Michele Ascolese e Fausto Mesolella che ha aperto la serata finale “duettando” con Bianca in un’esibizione toccante e sentita  che ha meritato la standing ovation del pubblico. Perfetta la presentatrice Vittoria Russo.

 

Le vincitrici

Germana Grano e Veronica Marchi (vincitrici ex aequo del Premio)

Marilena Anzini (premio della critica)

Ornella Saluzzo (miglior interpretazione)

Germana Grano (miglior composizione) 

 

Finaliste

Germana Grano e Veronica Marchi, Marilena Anzini, Ornella Saluzzo, Isa, Marcella Garuzzo, Morgana Montermini, Nunzia Sibona, Angela Pederbelli. Madrina: Brunella Selo. Ospiti: Fausto Mesolella, Michele Ascolese, Carlo Mazzoni.

 


torna indietro