Margherita Vicario madrina della 20^ed.

Margherita Vicario madrina della 20^ed.

Margherita Vicario è la madrina della 20a edizione del Premio Bianca d‘Aponte

Premio Bianca d‘Aponte

Premio Bianca d‘Aponte

Il premio per le cantautrici italiane emergenti che vogliono esprimere la propria arte

Il premio Bianca d‘Aponte in Spagna

Il premio Bianca d‘Aponte in Spagna

Il 3 Marzo all‘Istituto italiano di cultura di Madrid e il 5 Marzo a Logroño

MUSICA NUDA in concerto

MUSICA NUDA in concerto

Auditorium Bianca d‘Aponte, Via Nobel - Aversa (CE)

dicono di noi

Galleria foto

le passate edizioni

concerti



torna indietro

Margherita Vicario, madrina della XX edizione

Cantautrice, attrice e regista, è un’artista poliedrica, dinamica, audace e mai banale.

Nata a Roma il 13 febbraio 1988, è cantautrice, attrice e regista.

Attiva nel campo cinematografico dal 2010, apparendo in serie televisive e recitando in film, tra cui To Rome with love di Woody Allen e Pazze di me di Fausto Brizzi, Margherita è divenuta nota recitando nelle serie Amore pensaci tu nel ruolo di Chiara Cordaro e Nero a metà nel ruolo di Cinzia Repola. Nel 2024 fa il suo esordio da regista cinematografica con Gloria!, in concorso al Festival internazionale del cinema di Berlino.

Parallelamente intraprende la carriera come cantautrice indipendente pubblicando l'album Minimal Musical (2014), candidato alla Targa Tenco come miglior opera prima, e successivamente Bingo (2021), arrivando a collaborare con numerosi artisti, tra cui Elodie, Raphael Gualazzi e Vinicio Capossela.

Nel 2009 si laurea alla Link Campus University in Performing Arts e parallelamente, approfondisce lo studio del canto con il soprano Silvia Gavarotti. Scrive e interpreta alcuni brani per colonne sonore di serie televisive (Piper, Immaturi).

Nel 2011, in un concorso di cortometraggi, si cimenta nel genere musical con Se riesco parto, da lei scritto e diretto, col quale vince i premi per miglior film, miglior attrice protagonista e migliori musiche originali. Inizia così l'attività da solista e nel 2012 porta in scena, in un teatro di Roma, il suo primo spettacolo di canzoni Lem Lem – Liberi Esperimenti Musicali. Con la sua band partecipa al programma televisivo Cyrano - L'amore fa miracoli, in onda su Rai 3. Nel 2019 pubblica i singoli Abaué (morte di un trap boy), Mandela e Romeo, che segnano l'inizio di un nuovo percorso musicale. Nel 2020 esce il suo primo singolo in collaborazione con l'etichetta Island Records, Giubbottino, che continua il nuovo percorso iniziato l'anno precedente; nello stesso anno escono anche Pincio e Piña colada, quest'ultimo con la partecipazione del rapper Izi, e nel 2021 sono pubblicati Orango tango e Come va, che anticipano il secondo album, Bingo, uscito il 14 maggio 2021. Il 9 dicembre 2021 pubblica il singolo La meglio gioventù.

Nel febbraio 2022 partecipa alla serata delle cover del 72° Festival di Sanremo cantando Be my baby con La Rappresentante di Lista, Cosmo e Ginevra; mentre il 17 marzo ed il 27 maggio, pubblica i singoli Astronauti e Onde.

Nel 2023, conduce il podcast Showtime, su tematiche che riguardano la vita umana. Ciascuna delle quattro puntate è stata accompagnata dalla pubblicazione di un singolo inedito: tutti i brani sono stati poi raccolti nell'EP omonimo. Il 21 febbraio 2024, presenta in concorso alla Berlinale il film Gloria!, scritto e diretto dalla stessa Vicario, che vede il suo esordio alla regia; il film è stato poi distribuito nelle sale italiane a partire dall'11 aprile dello stesso anno. Il 27 marzo seguente, pubblica il singolo Aria!, tratto dalla colonna sonora del film.

 


torna indietro